Recentemente sono pervenute diverse missive, che denunciano l’inadeguatezza delle attuali modalità previste per il trasporto dei molluschi bivalvi, con richiesta di attivazione della scrivente presso gli enti competenti per la modifica di alcune di esse.

In particolare, viene evidenziata la disomogeneità della regolamentazione che in Provincia di Venezia non consente il trasporto del prodotto in sacchi ma solo con mediante l’utilizzo delle ceste.

Tali operatori, infatti, lamentano che non possono trasferire utilmente il prodotto fuori regione poiché le attuali modalità non consentono la conservazione della integrità dei molluschi.

Gral ha già posto, seppure informalmente, la questione ai servizi veterinari della regione ma prima di formalizzare istanze e predisporre azioni in tal senso, vorremo conoscere le opinioni di tutti  gli operatori interessati e raccogliere eventuali osservazioni in merito.

Ringraziamo per la Vostra collaborazione e restiamo in attesa di cortese riscontro.

il direttore generale
Dott. Erminio Di Nora

Attachments:
Download this file (modalità trasporto bivalvi.pdf)modalità trasporto bivalvi.pdf553 Kb